lunedì 27 ottobre 2008

Okkupazione

Le teste di cazzo dissero okkupazione e okkupazione fù. Oggi il Righi è stato occupato come forma di protesta contro una legge (a mio avviso idealmente giusta) da una piccola massa di teste di cazzo che hanno antidemocraticamente deciso di farlo. Eh si xchè chi era presente dice che quelli che hanno votato contro la okkupazione era in netta maggioranza rispetto agli occupatori. Ora io capisco che nn nasciamo tutti con lo stesso cervello e che poichè ragioniamo in maniera diversa spesso nn ci troviamo d'accordo su molte cose, ma nn capisco xchè per protestare contro qualcosa che nn và bene bisogna fottere il prossimo. Si xchè è questo quello di cui si tratta, xchè ora nn ci sarà lezione per un bel pò di giorni e i cazzoni come me che hanno un esame quest'anno potrebbero trovarsi in difficoltà se la situazione continua così. Ogni fottutissima volta che c'è Berlusconi al governo si svegliano tutti e si và a cercare ogni singolo neo e macchiolina anche dove nn ci sono in ogni dannata legge o decreto in cerca di un pretesto spesso pietoso per lamentarsi di lui. Xchè quando c'è l sinistra lo prendono tutti allegramente nel culo senza emettere il bencheminimo gemito? Xchè i governi di sinistra possono infilarcelo in tutti buchi senza alcun problema? Continuerò sempre a domandarmelo, ma questo è un'altro problema. Io posso capire che qualcuno nn sia d'accordo e desideri fortemente protestare, ma xchè nn farlo in una maniera più costruttiva e nn ledere il prossimo? Adesso nn sò come andranno le cose nei prossimi giorni ma ho la nettissima sensazione che con l'occupazione in una sede e il più che probabile cazzeggio nell'altra a scuola si perderà un bel pò di tempo senza arrivare a nulla. Per quanto giusta possa essere una lamentela, se viene portata avanti in questo modo quello che ne passa è niente e poi si ritorna da capo appena finiscono le agitazioni. Che dire stasera mi preparo a farmi una settimana di vacanza (o quasi visto che devo recuperare un pò di studio arretrato) quello che mi delude e che nn solo le cose nn sono andate come avrei voluto io, ma anche la democrazia è stata sconfitta. E se nn siete d'accordo fottetevi e postate in allegria il vostro dissenzo qui siete liberi di farlo a me nn me ne frega un cazzo io la penso così.
Saluti (Romani) dal greco in lutto.

9 commenti:

LOLLVS ha detto...

Lorenzo stima il Greco.
E se ne frega del resto.

Anonimo ha detto...

Sono in parte d'accordo,ma in parte mi permetto di dissentire su alcuni punti :

- se tutti protestano così tanto quando c'è Berlusconi al governo vuol dire o che siamo 60 milioni di teste di cazzo, oppure che forse quando c'è lui forse la situazione si aggrava

- Pure quando c'era la sinistra al governo si protestava, ed eri liberissimo di farlo pure tu

- ti lamenti dell'antidemocrazia del voto d'occupazione e poi specifici alla fine saluti romani : mi sembra un pò un controsenso.

- se hai un modo più costruttivo di fare protesta proponi, io ti seguo(anche perchè sul fatto delle lezioni che perdiamo essendo un quinto sono d'accordissimo con te).

ER GRECO ha detto...

- opto per la prima e ti correggo SIETE 29,999,999 visto che la maggioranza è la destra in questo momento.

- Io a meno che nn sia necessario davvero blokkare la vita di tutti riesco anche a convivere per 5 anni con una gestione delle cose che nn è in linea con la mia idea senza ritenerla irrimediabilmente dannosa.

- I saluti romani nn sono anti democratici sono simbolo del mio nazionalismo, come siano stati usati in passato nn ha rilevanza.

- Hai ragione trovare un modo di protestare più costruttivo nn è facile ma occupare nn è una soluzione in nessun caso adesso. Come hanno organizzato adesso a me sta bene xchè almeno teoricamente ho la possibilità di seguire le lezioni. Dico teoricamente xchè fare lezione da solo è una follia.

Anonimo ha detto...

- Hai ragione , ho usato il numero sbagliato, ma forse tocca contare il numero ora...dubito che questi giorni stia manifestando solo gente di sinstra

- Qui non si tratta di una gestione semplicemente "non in linea con le proprie idee"...qui si trata di farsi prendere per il culo da chi sta al potere...se a te sta bene questo trattamento sei liberissimo,ma lascia protestare chi vuole farlo...che dovrebbe esssere ancora un sacrosanto diritto

- I saluti romani ricordano una sola cosa: ed era parecchio antidemocratica.

- Ho la colpa di non aver specificato che per "più costruttivo di" mi riferivo ai corsi, e non all'occupazione...Perchè quest'ultima è la cosa meno costruttiva da fare...

Black ha detto...

il saluto romano ricorda CHE COSA vuoi che sia ricordato. io ricordo che il saluto romano così come l'aquila imperiale sono simblolo dell'impero romano che rievoca con estrema esattezza la forza sociale, politica, militare, culturale di Roma e dell'italia nell'antichità.

il problema è questo: se l'occupazione è illegale, perchè farla??
poi se lamentamo se berlusconi dice che sgombera co la polizia. co che deve sgomberà, co la forestale?? boh

le manifestazioni hanno senso, l'autogestione ha senso, i corsi in piazza hanno senso, ma nel momento in cui non rispetti la elgge, caro mio sei in torto, per quanto tu abbia ragione.
comunque, tanto je pia a piove vedi?? giustizia divina

Anonimo ha detto...

Ah Ludovì, non arrampichiamoci sugli specchi, se tu oggi scendi in strada e fai il braccio teso, nessuno pensa all'impero romano nel senso che intendi tu...e daje...

E per la cronca, la libertà (o quasi) della quale tu oggi godi, i nostri antenati se la sono conquistata con atti non propriamente legali...
Comunque,al di la di questo, concordo con te che l'occupazione sia una delle cose meno costruttive, questo l'ho già detto.

Black ha detto...

no am infatit la mia era na provocazione lè!
non scendo in piazza col braccio teso perchè i tempi so finiti e perchè è contro la legge XD

comunque, sta congestione pure n'è che me faccia im pazzì, comunque!!

Lollvs ha detto...

Vorrei ringraziare giorgio per l'accoglienza ieri. Grazie XD

fast ha detto...

Ricordo che quando ci stavo io al liceo in 5 si fece un occupazione abbastanza senza senso.
Sarebbe ancora più brutto se si fosse trattato di un occupazione seguita a una votazione con una minoranza.
Il punto in questo momento però è che la situazione è abbastanza grave e se pure sono convinto che la democrazia sia anche convivere 5 anni con delle cose che non sono in linea con le proprie idee non bisogna mai esagerare.
Ero a favore dell'abolizione dell'Ici,e lo sono ancora ma quei soldi non si possono prendere alla scuola pubblica anziche con la lotta all'evasione fiscale.
Il fatto che stiano protestando anche persone di destra dice tutto.
Anche io ho protestato e non è vero che siamo dei conservatori,la scuola ha bisogno di una riforma ma non in questa maniera almeno secondo me.
Un saluto